Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione concezione

Cos'è la concezione:

La concezione è il nome femminile che significa l'atto o l'effetto di concepire o generare un essere nel grembo materno. Può anche essere un sinonimo di comprensione, percezione o concetto .

Nella maggior parte dei casi, la parola concezione è correlata alla fecondazione e alla conseguente gravidanza . Secondo la medicina, consiste nell'insieme di cambiamenti che avvengono nell'uovo e nell'organismo del progenitore all'inizio della gravidanza. Quello che è considerato il momento esatto del concepimento si verifica quando lo sperma fertilizza l'uovo e inizia la gestazione.

Nel campo della psicologia del pensiero, una concezione può anche indicare una nozione generale o la capacità di comprendere o creare un'idea, un modo di vedere o sentire. Così le idee generali e i pensieri creativi dell'immaginazione possono essere qualificati come concezioni.

Secondo la filosofia, la concezione si riferisce all'atto di elaborare concetti. Questo atto inizia con la comprensione dell'essenza di un oggetto e culmina nell'elaborazione di un concetto. Quindi, una concezione è anche il frutto della propria intelligenza e spesso contribuisce alla formazione di varie teorie.

La mondializzazione consiste nella concezione che l'essere umano ha del mondo, rappresenta il modo in cui l'uomo comprende e spiega il suo proposito nel mondo, nell'individuo così come nello scopo storico.

Concezione di educazione e sviluppo

Esistono diversi metodi e modi di approcciare l'educazione, con concezioni tradizionali o progressiste, che rappresentano prospettive diverse.

Inoltre, la teoria generale dell'istruzione propone due diverse concezioni: una organica e una meccanicistica . La concezione organica si avvicina all'essere umano come un organismo che può essere alterato dall'interno, dagli stimoli. D'altra parte, la concezione meccanicistica contempla l'essere umano come una macchina, i cui atteggiamenti possono essere cambiati attraverso stimoli esterni.

La psicologia indica anche diverse teorie dello sviluppo, più specificamente la teoria inatista (la nozione che gli aspetti, le caratteristiche o le attitudini umane fondamentali sono innati - come personalità, valori, comportamento, ecc.); teoria ambientalista (nota anche come teoria comportamentale, che indica l'importanza del suo ambiente circostante per plasmare i suoi comportamenti, eliminando l'importanza del ragionamento, dei sentimenti e dei desideri dell'individuo) e della teoria interazionista (lo sviluppo avviene attraverso l'interazione tra l'individuo e i loro dintorni, essendo che si influenzano a vicenda).

Messaggi Popolari, 2019

ROI

Categorie Popolari

Top