Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione saggezza

Cos'è la saggezza:

La saggezza è il nome femminile che è la caratteristica di una persona saggia e che significa una conoscenza profonda ed estesa di varie cose o di un argomento particolare.

La saggezza è spesso indicativa di una persona istruita, che ha molto giudizio, buon senso e si comporta in modo retto.

Quando la saggezza è usata per fare meno cose buone, può essere sinonimo di astuzia, astuzia o mattina.

La parola saggezza ha origine nel latino sapere ed è un concetto che ha anche una componente culturale e di tradizione, e spesso culture diverse danno origine a diversi tipi di saggezza, come la saggezza orientale.

La saggezza può venire da molte fonti: la saggezza divina, per esempio, è quella che viene da Dio o da altre entità che sono considerate divine.

Saggezza di Dio

La saggezza è una delle caratteristiche più citate di Dio. Dio è classificato come onnisciente, cioè conosce o conosce tutte le cose. O profondità delle ricchezze della saggezza e della conoscenza di Dio! Quanto imperscrutabili sono i suoi giudizi e le sue vie passate imperscrutabili! (Romani 11:33)

Nella Bibbia è menzionata anche la saggezza del re Salomone, figlio del re Davide, che era il più prospero re d'Israele, considerato anche l'uomo più saggio nell'Antico Testamento e uno dei più saggi dell'intera Bibbia.

Dio diede a Salomone saggezza, straordinario discernimento e una vastità di conoscenza incommensurabile come la sabbia del mare. La sapienza di Salomone era più grande di quella di tutti gli uomini dell'est e di tutta la saggezza dell'Egitto. (1 Re 4: 29-30)

Messaggi Popolari, 2019

uu

Categorie Popolari

Top