Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione diamante

Cos'è un diamante:

Il diamante, chiamato anche una gemma, è una pietra preziosa composta da atomi di carbonio puro in condizioni di cristallizzazione. Può essere trovato su ogni superficie della Terra e ha un alto valore di mercato, essendo considerato una delle gemme più preziose.

Per essere commercializzata la pietra deve subire un processo che includa la lapidazione e la valutazione delle sue caratteristiche. Il diamante è la pietra più preziosa nel commercio di pietre preziose e la sua gemma è usata per gioielli di lusso .

Poiché sono pietre molto dure, vengono anche utilizzate nel settore industriale per le attività di scavo. I diamanti (sia naturali che sintetici) sono usati come punte da trapano, specialmente nello scavo di pozzi di petrolio e gas.

Origine del diamante

Il diamante può essere trovato sulla superficie terrestre, ma non è in questa posizione che è formato. Le pietre esistono da miliardi di anni e ci sono notizie che le loro prime apparizioni in natura sono avvenute in India, circa 800 anni prima di Cristo.

L'emergere di un diamante è il risultato finale di un fenomeno naturale che si verifica in regioni molto profonde della Terra. Le pietre appaiono sotto il mantello terrestre, dall'unione di due fattori naturali: la pressione che esiste sotto la terra e la concentrazione di alte temperature .

I diamanti raggiungono la superficie terrestre dalle eruzioni vulcaniche, sebbene queste eruzioni non siano la causa della loro eruzione. Fu per questo motivo che per lungo tempo si credette che i diamanti fossero originati da vulcani attivi.

Struttura a diamante

Il diamante è formato esclusivamente da atomi di carbonio puro (C), non avendo altra sostanza nella sua costituzione.

Di solito si trova in natura in forma cubica, con 8 lati (ottaedrico). Possono essere trovati cristallizzati con un massimo di 48 lati (forma hexaquisottaedrica). Le pietre hanno una densità approssimativa di 3, 5 grammi / cm3 e un indice di rifrazione di 2, 4, che garantisce la loro intensa luminosità.

Caratteristiche di un diamante

Il diamante ha alcune caratteristiche specifiche. Guarda quali sono i principali, che possono aiutare a identificare questa gemma.

  • È una delle gemme più dure e più dure.
  • Quando è sotto la luce del sole riflette i colori che erano l'arcobaleno: giallo, arancione, rosso, blu, verde, indaco e viola.
  • È la gemma più brillante.
  • Non è graffiato da nessun altro materiale, solo da un altro diamante.
  • Sono conduttori naturali di energia elettrica.
  • Alcuni tipi di diamanti hanno la caratteristica di riflettere sotto la luce nera.

Valutazione dei diamanti

Il valore di mercato di una pietra di diamante viene definito analizzando le seguenti caratteristiche: livello di purezza, peso, tipo di taglio e colore.

Il metodo di valutazione del diamante è chiamato 4 C: Colore, Carati, Chiarezza e Taglio.

Colore della pietra

Il colore dei diamanti è il risultato del loro contatto, ancora in natura, con altre sostanze. Per analizzare il colore della pietra c'è una scala che valuta il colore dei diamanti. Questa scala va dai diamanti incolori alla massima intensità di colore mai trovata.

La scala è classificata dalle lettere da D a Z. D corrisponde ai diamanti incolori e Z corrisponde a quelli gialli.

Più raro è il colore della pietra, più prezioso è il diamante. I diamanti incolori sono i più facilmente reperibili in natura. I diamanti con tonalità rossastre sono i più rari.

Il diamante rosso è uno dei più rari e costosi.

Peso della pietra

Il peso è un'altra caratteristica analizzata per determinare il prezzo del diamante. Il valore della pietra sarà proporzionale al suo peso, che è misurato in carati, che equivale a due grammi.

Livello di purezza

Valutare la purezza di un diamante è anche fondamentale per determinare il suo valore. Per valutare quanto un diamante è puro vengono prese in considerazione caratteristiche quali la qualità della pietra, le impurità e l'esistenza di difetti sulla sua superficie.

Tipo di taglio e taglio

Il taglio del diamante è come la pietra è stata lapidata. La lapidazione apporta brillantezza alla pietra, aumentando la caratteristica di riflessione dei colori che compongono l'arcobaleno. Migliore è il lavoro di lappatura, maggiore sarà il valore del diamante.

Per verificare la qualità del taglio del diamante, vengono analizzati due criteri: la simmetria delle proporzioni della pietra e la finitura del lavoro. Più il diamante è simmetrico e ben rifinito, più alto è il suo prezzo nel mercato delle pietre preziose.

Prezzo del diamante

Il valore di un diamante è variabile, secondo l'analisi delle sue caratteristiche. Nel mercato mondiale il prezzo medio di un carato di diamante è di circa 136 dollari.

Il diamante più costoso venduto è costato $ 63 milioni. Era una pietra di diamante grezza che pesa 813 carati.

Il diamante più grande mai venduto pesava 1109 carati e veniva venduto a $ 53 milioni.

Diamanti artificiali

La creazione di diamanti artificiali è nata dall'idea di sfruttare le caratteristiche di resistenza e durata dei diamanti naturali. Oltre a riprodurre queste caratteristiche, il diamante artificiale ha il vantaggio di essere più economico rispetto a quello naturale.

Metodi di produzione

Il metodo più comune per produrre diamanti è la deposizione chimica da vapore . Le pietre artificiali possono essere prodotte da un quarzo che, a contatto con gas e carbonio chimici, si decompone e genera i diamanti artificiali.

Un altro metodo più recente consente la creazione di diamanti sintetici da una pietra naturale diamantata. Questo processo funziona come un'incubatrice che, ad alta pressione, scioglie il diamante accanto a una capsula di grafite. Questa tecnica trasforma la grafite in nuove pietre sintetiche di diamanti.

Diamanti in Brasile

Il Brasile era già un importante produttore di diamanti, ma ha perso spazio ad altri paesi nell'estrazione del minerale. Oggi ha recuperato spazio in questo mercato, dopo la scoperta di nuove riserve di diamanti.

Attualmente il Mato Grosso rappresenta circa l'87% della produzione di diamanti del paese. Lo stato ha circa 150 regioni minerarie.

Anche altri stati come Amazonas, Bahia, Pará e Rondônia possiedono miniere di diamanti, ma in quantità minore.

Leggi anche i significati di pietre preziose e quarzo.

Messaggi Popolari, 2019

Categorie Popolari

Top