Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione acrostico

Cos'è un Acrostico:

Acrostico è un sostantivo maschile, che descrive una composizione letteraria normalmente poetica in cui le lettere iniziali, centrali o finali formano nomi o parole in concreto .

Questa parola ha origine nel greco akrostichís, dove akro significa "estremo" e stikhis, che significa linea o verso. In inglese, l'acrostico è tradotto come acrostico .

In acrostico, la parola formata dalle prime lettere viene letta verticalmente. Spesso la parola formata verticalmente è un nome proprio o può anche essere un aforisma, cioè una massima o una regola.

Questa forma di espressione richiede creatività perché è legata al mondo della poesia.

Esempi di acrostici

Gli acrostici sono spesso usati come un modo di esprimere il romanticismo, come il seguente esempio di acrostico dell'amore :

Meraviglia meravigliosa è successa in me quando

I miei occhi hanno incontrato i tuoi per la prima volta.

Il mondo ha acquisito un nuovo colore e il mio cuore ha

R enovado dopo un'eternità di solitudine.

Nome Acquisizione

I nomi acrostici sono molto popolari, che sono dedicati a persone speciali come la madre, il fidanzato o l'amico. Nella maggior parte dei casi, ogni lettera corrisponde ad un aggettivo che caratterizza la persona in questione, come puoi vedere nell'esempio fatto col nome "Peter".

P acient

E speciale

D- ammina

R isonho

Il timista

Top