Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione tundra

Cos'è la Tundra:

La tundra è una vegetazione di piccole dimensioni, caratterizzata dalla presenza quasi esclusivamente di muschi e licheni, presenti nelle regioni polari . La parola "Tundra" deriva dall'espressione finlandese "tunturia", che significa "senza alberi".

La formazione della "Tundra" ha un ciclo vegetativo estremamente breve perché si trova nell'emisfero settentrionale. È coperto di ghiaccio per diversi mesi all'anno e riappare solo quando si verifica il disgelo estivo, sviluppandosi solo per circa tre mesi. È una vegetazione nativa di Russia, Siberia, Norvegia, Finlandia, Svezia, Canada settentrionale e Alaska .

Il suolo dove predomina la Tundra rimane congelato per la maggior parte dell'anno, non permettendo lo sviluppo di radici più profonde. Inoltre, le basse temperature impediscono la decomposizione di sostanze organiche da piante e animali morti.

La fauna della Tundra è composta da animali che si nutrono delle poche piante che crescono in queste regioni e alcuni di essi servono da cibo per animali carnivori: alci, capre di montagna, lupi, ermellini, renne, lepri artiche, marmotte, orso polare e bue muschiato. Alcune di queste specie migrano verso zone più calde durante l'inverno, altre come l'orso polare sviluppa strategie di sopravvivenza, come il letargo.

Nonostante sia considerato un ambiente con scarsa vegetazione, la Tundra è nota per essere uno dei più grandi biomi del pianeta in termini di estensione territoriale, occupando quasi un quinto della superficie terrestre. La sua importanza sta nel fatto che consente l'esistenza di vita animale in regioni considerate inospitali e sfavorevoli al mantenimento degli esseri viventi.

Scopri di più sull'orso.

Tipi di tundra

Il bioma della Tundra è diviso in due tipi principali: la tundra artica, caratterizzata dall'essere situata a latitudini vicine alla regione artica, riceve poca pioggia e poca luce.

In questa regione le specie tipiche sono i muschi. E la Tundra Alpina, che si trova nelle regioni di alta quota, come le catene montuose, dove il terreno è più secco. In questa zona le specie predominanti sono i licheni, le erbacce e gli arbusti.

Vedi anche: il significato del clima polare.

Messaggi Popolari, 2019

Categorie Popolari

Top