Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Anidride carbonica (CO2)

Cos'è il biossido di carbonio (CO2):

L'anidride carbonica o il biossido di carbonio è una sostanza chimica formata da due atomi di ossigeno e un atomo di carbonio (CO 2 ), naturalmente presente nell'atmosfera, prodotto dalla respirazione degli animali e dalla combustione di qualsiasi sostanza organica.

L'atmosfera, lo strato protettivo della Terra, è formata da una miscela di gas, tra questi, l'azoto che costituisce il 78, 08% dell'aria, l'ossigeno che costituisce il 20, il 94% e l'anidride carbonica che costituisce solo 0, 03 % di aria atmosferica.

Il biossido di carbonio è uno dei principali fattori responsabili dell'effetto serra nell'atmosfera, poiché forma uno strato che impedisce alla radiazione solare riflessa dalla superficie sotto forma di calore dissipato nello spazio, che garantisce la temperatura e le condizioni climatiche necessarie per il esistenza della vita sulla terra.

Come altri gas, il biossido di carbonio può passare allo stato liquido o solido se sottoposto ad alte temperature negative. Il biossido di carbonio solido, chiamato ghiaccio secco, viene utilizzato nella refrigerazione di vari alimenti, negli estintori e negli effetti speciali.

Il biossido di carbonio è il gas utilizzato nei refrigeranti, nelle acque gassate e anche nella composizione delle compresse effervescenti, responsabile della formazione delle bolle che emanano da questi prodotti.

Fonti di emissione di anidride carbonica

L'anidride carbonica, oltre ad entrare nell'atmosfera attraverso il respiro degli animali, è anche il risultato di attività umane che hanno aumentato la concentrazione di anidride carbonica, come di altri gas estranei ad esso, come il monossido di carbonio, il diossido di zolfo, tra gli altri, causando squilibri nella composizione atmosferica.

La combustione di combustibili fossili, sostanze di origine minerale, costituite da composti di carbonio, tra cui carbone, gas naturale e prodotti petroliferi, come benzina e diesel, utilizzati per generare elettricità e il trasporto, sono le reti responsabili dell'emissione di anidride carbonica nell'atmosfera, causando inquinamento e cambiamenti nell'equilibrio termico del pianeta, causando cambiamenti nell'effetto serra e nel riscaldamento globale.

La deforestazione causata dalla combustione delle foreste influisce anche sull'equilibrio del biossido di carbonio nell'atmosfera, poiché rilascia gas bruciando legna, riducendo il numero di alberi responsabili della fotosintesi, che assolve il CO 2 dalla natura.

Vedi anche

  • Effetto serra
  • inquinamento

Categorie Popolari

Top