Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

UDN

Definizione parossismo

Cosa significa Paroxysm:

Parossismo è una parola dal campo medico, e descrive il momento della massima intensità di un dolore, malattia o accesso .

Originato nel paroxymós greco, etimologicamente era correlato a un'irritazione. Il parossismo è il momento culminante di qualche attacco o crisi, in cui un sintomo si manifesta con più forza, causando disfunzioni in un particolare organo o sistema.

Uno dei principali esempi di parossismi sono i parossismi epilettiformi, cioè i sintomi caratteristici dell'epilessia.

Ci sono anche parossismi che non sono collegati all'epilessia, come la sincope (riduzione del flusso sanguigno che porta alla perdita di coscienza) e la perdita di respiro.

Il parossismo della tosse è la tosse, quando una persona tossisce convulsamente. La malattia da pertosse di solito si manifesta durante l'infanzia e ha uno dei principali sintomi di tosse. Questa malattia ha una fase parossistica, con attacchi di tosse.

In altre malattie, come la malaria, c'è il parossismo malarico, che consiste nei sintomi della febbre, che si verificano principalmente nella fase acuta della malattia.

In senso figurato, il parossismo può riferirsi all'apogeo o all'apogeo di qualcosa.

Parossismo isterico

Il parossismo isterico, o isteria femminile, era considerata una malattia nel diciannovesimo secolo. Era caratterizzato da sintomi come mal di testa, irritabilità, insonnia, ritenzione di liquidi, spasmi muscolari e molti altri. I medici in quel momento consideravano questo parossismo causato dal desiderio sessuale repressa delle donne. I massaggi pelvici o l'idroterapia (getti d'acqua) erano spesso usati come trattamento.

Nel ventesimo secolo, grazie a studiosi come Freud, i parossismi isterici persero la notorietà, poiché la conoscenza della mente e dell'inconscio si approfondì.

Categorie Popolari

Top