Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Democrazia rappresentativa

Cos'è la democrazia rappresentativa:

La democrazia rappresentativa o la democrazia indiretta è una forma di governo in cui le persone eleggono rappresentanti che possono difendere, gestire, stabilire e attuare tutti gli interessi della popolazione .

La base principale della democrazia rappresentativa è il voto diretto, cioè il mezzo attraverso il quale la popolazione può apprezzare tutti i candidati per i rappresentanti del popolo e scegliere quelli che ritengono più adatti a rappresentarli.

I rappresentanti eletti attraverso il voto possono essere consiglieri comunali, deputati statali, deputati statali, senatori, governatori e così via. In teoria, la funzione delle persone elette è quella di rappresentare i diritti e gli interessi di coloro che li hanno eletti, tuttavia, molti esempi di sistemi democratici in tutto il mondo mostrano che il rapporto tra i rappresentanti e la popolazione è piuttosto discutibile.

Nel suo senso etimologico, la democrazia è un modello di governo in cui la gente esercita la sovranità. In questo contesto, l'intera popolazione ha il diritto di esprimere la propria opinione quando sceglie uno dei rappresentanti disponibili.

Scopri di più sul significato della democrazia.

Tuttavia, per l'efficienza del regime democratico rappresentativo, tutte le persone che ricoprono cariche pubbliche del potere legislativo e del potere esecutivo e che sono state elette dal popolo, devono essere costantemente rinnovate, cioè, sono fissati periodi fissi per i nuovi elezioni.

Rappresentativa e democrazia diretta

La democrazia è rappresentativa o indiretta quando il popolo elegge, attraverso il voto diretto, rappresentanti che possono ricoprire cariche pubbliche e riunirsi in spazi di discussione, come il Parlamento, le Camere, il Congresso e così via, per discutere questioni di interesse per il popolazione generale.

La cosiddetta democrazia diretta o pura democrazia, a sua volta, è quando ogni cittadino ha la sua partecipazione diretta alle scelte e alle decisioni di suo interesse. Questo modello di democrazia funziona in piccole comunità, dove la popolazione non è molto numerosa, altrimenti il ​​contrario renderebbe difficile il conteggio dei voti o la discussione in modo che possano raggiungere una concessione sui beni comuni.

Ulteriori informazioni su Direct Democracy.

Democrazia rappresentativa in Brasile

Il Brasile è un paese governato dal regime di una democrazia rappresentativa, con un voto obbligatorio. I cittadini brasiliani sono obbligati a votare i rappresentanti che ritengono più appropriati per rappresentarli. Se il cittadino non vuole votare, dovrebbe giustificare la mancata partecipazione ai seggi elettorali, con il rischio di pagare multe o restrizioni su certi diritti civici, come la partecipazione a gare pubbliche.

Poiché il Brasile è una repubblica democratica, la popolazione elegge i principali rappresentanti che, oltre al Presidente della Repubblica, sono formati da governatori, senatori, deputati, consiglieri, sindaci e così via.

Democrazia partecipativa

In alternativa alla crisi trovata in alcuni esempi di democrazia rappresentativa, dove i rappresentanti eletti del popolo non sono riusciti a soddisfare tutti i bisogni della popolazione, è nato il concetto di democrazia partecipativa o democrazia semidiretta .

La democrazia partecipativa si sviluppa dalla democrazia rappresentativa, essendo un modello che consente ai cittadini di interferire in alcune questioni politiche più attivamente, attraverso referendum, plebisciti, audizioni pubbliche e così via.

L'obiettivo principale della democrazia partecipativa è far sì che tutte le varietà di gruppi sociali che convivono all'interno della stessa comunità possano essere ascoltate e, di conseguenza, che vengano sviluppate azioni per soddisfare i bisogni di tutti.

Il Brasile può essere considerato una democrazia rappresentativa e partecipativa, in quanto promuove audizioni pubbliche e referendum per decidere alcune delle principali questioni di interesse per la popolazione.

Vedi anche il significato di rappresentatività e la differenza tra democrazia e dittatura.

Top