Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione tropismo

Cos'è il trofismo:

Il trofismo è un termine usato in biologia, medicina e fisioterapia e si riferisce allo studio dei tessuti corporei, soprattutto in relazione alla nutrizione e allo sviluppo sano dei muscoli.

Lo studio del trofismo è importante per prevenire o curare le malattie e può essere applicato in molte aree della salute: come la pelle, il sistema digestivo e la ginecologia, per esempio.

Ma è in relazione ai muscoli che il trofismo è più studiato e applicato.

Trofismo muscolare

Il trofismo muscolare studia come avviene la nutrizione e il mantenimento della salute dei muscoli, che è direttamente collegata al flusso di sangue al muscolo e alla pratica degli esercizi fisici. Il trofismo muscolare studia anche il guadagno o la perdita di forza e tono muscolare.

L'ipertrofia è l' aumento della massa muscolare attraverso la pratica di adeguati esercizi fisici e una dieta ricca di proteine. D'altro canto, l'atrofia è l'opposto dell'ipertrofia, è una diminuzione della massa muscolare o della mancanza di sviluppo muscolare, che può essere causata da mancanza di esercizio fisico, dieta inadeguata o malattia.

Il trofismo muscolare è anche molto importante nell'area della fisioterapia per valutare gli infortuni, la salute e lo sviluppo muscolare.

Trofismo e tono muscolare

Il tono muscolare è il grado (capacità) di contrazione di un muscolo durante lo stato di riposo, cioè quando non c'è movimento muscolare. Il tono muscolare è causato da stimoli nervosi.

Se il muscolo è a riposo completo sarà più difficile per il muscolo muoversi non appena riceve uno stimolo cerebrale, cioè quando riceve l'ordine del cervello perché il muscolo si muova e si contragga.

C'è anche ipotonia e ipertonia. L'ipotonia si verifica quando vi è perdita di tono muscolare, causata da una malattia neurologica o ictus (ictus). Già l'ipertonia è l'opposto, quando il tono muscolare ha un aumento oltre il previsto, che può essere causato principalmente da malattie neurologiche.

Valutazione del tono muscolare

La valutazione del tono muscolare è finalizzata a valutare la capacità di una persona di contrarre un muscolo o un gruppo muscolare volontariamente.

La valutazione è fisica e dovrebbe essere eseguita con il paziente a riposo. Il professionista responsabile della valutazione esegue test tattili nel gruppo muscolare analizzato.

Se c'è rigidità o perdita di resistenza muscolare ci può essere qualche problema di tono muscolare.

Test di forza muscolare

Contrariamente a quanto accade nella valutazione del tono muscolare, nel test di forza viene valutata la potenza dei muscoli quando sono attivi. Il test viene utilizzato per rilevare lesioni muscolari o per valutare l'esistenza di debolezza muscolare.

Esistono diversi metodi per testare la forza muscolare. Ma in generale, nel test di forza il paziente viene istruito a fare esercizi specifici in base al muscolo sottoposto a test.

Per definire la forza muscolare il professionista valuta il tempo che il paziente può ottenere durante la contrazione muscolare durante l'esercizio.

Vedi anche il significato di ipertrofia e tono muscolare.

Categorie Popolari

Top