Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Zika

Cos'è Zika:

Zika è un Flavivirus della famiglia Flaviviridae, isolato per la prima volta in una scimmia Rhesus nel 1947, durante un'indagine epidemiologica sulla febbre gialla nella foresta di Zika in Uganda, in Africa.

20 anni dopo, il virus Zika è stato isolato nell'uomo in Nigeria e da allora si è diffuso in varie regioni dell'Africa e dell'Asia, raggiungendo anche l'Oceania.

Il primo caso di virus Zika in Brasile è stato rilevato nel 2015. Si ritiene che il virus sia arrivato nel paese attraverso i turisti che hanno visitato il Brasile durante la Coppa del Mondo nel 2014.

Zika è trasmesso attraverso la zanzara Aedes aegypti, Aedes albopictus e altri tipi di Aedes. Dopo un periodo di incubazione di circa 4 giorni, compaiono i primi segni e sintomi.

La malattia causata dal virus Zika è auto-limitata, di solito benigna, caratterizzata da febbre, congiuntivite, fotofobia, dolori articolari e rash, che di solito durano da 2 a 7 giorni. Tuttavia, solo il 18% delle persone infette ha sintomi e non ci sono morti.

Sebbene i sintomi siano simili a quelli della febbre di febbre rompiossa e della febbre di Chikungunya, l'immagine è più mite, simile a un'allergia. Non esiste un vaccino contro il virus Zika e il trattamento ha lo scopo di alleviare i sintomi.

Vedi anche: il significato di Zica.

Categorie Popolari

Top