Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione timbro

Cos'è il timbro:

Il timbro può essere una funzione audio che consente di distinguere i suoni che hanno la stessa frequenza, altezza e intensità, ma con diverse onde sonore .

La differenziazione causata dal timbro musicale, ad esempio, tiene conto di diversi fattori, come il materiale che costituisce lo strumento, la forma della scatola di risonanza e la forza utilizzata per produrre il suono. Tutte queste caratteristiche influenzano il tipo di timbro.

Un pianoforte e un violino che suonano la stessa frequenza e nota musicale (la "A", ad esempio), hanno suoni diversi a causa della particolarità della costituzione di ogni strumento.

Il timbro può ancora significare un segno, segno o insegna usato per contrassegnare un documento o corrispondenza ufficiale, e può essere in forma di timbro o timbro.

In araldica, scienza destinata a studiare la composizione delle bandiere e degli emblemi di famiglia, il francobollo è l'insegna posta sullo stemma o sullo stemma, che distingue i diversi gradi di nobiltà.

Campana vocale

Negli studi che riguardano la fonetica, il timbro è una caratteristica acustica della parola, generata dalla vibrazione della laringe in congiunzione con le corde vocali e guidata dal passaggio di aria polmonare e articolazioni da varie cavità, come la bocca, la trachea, la gola e così via.

Come per gli strumenti musicali, il timbro della voce umana varia a seconda della forma delle cavità che risentono della risonanza delle corde vocali, prendendo in considerazione diversi fattori, come ad esempio la quantità di aria polmonare, per esempio.

Categorie Popolari

Top