Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

TCC

Definizione omonimi

Qual è l'omonimia:

Omonimia sono parole che hanno la stessa ortografia o la stessa pronuncia, ma con significati diversi .

L'omonimia è inserita negli studi semantici della lingua portoghese. Etimologicamente, questo termine deriva dal greco homós, che significa "igual", e ónymon, che significa "nome".

Tipi di omonimi

Esistono tre tipi principali di omonimi:

  • Omonimi omógrafas: sono le parole che hanno la stessa ortografia, ma con pronuncia e significati diversi. Esempio: "gusto" (sostantivo) e "gusto" (verbo gradire) / "questo" (punto cardinale) e "questo" (pronome pronome).
  • Omonimi homófonas: sono parole uguali nella pronuncia, ma diverse nell'ortografia e nel significato. Esempio: "sessione" (periodo di tempo) e "sezione" (dipartimento) / "cella" (nome) e "sella" (verbo).
  • Omonimi perfetti: sono le parole con la stessa ortografia e pronuncia, ma con significati diversi. Esempio: "estate" (verbo) e "estate" (sostantivo) / "precoce" (verbo) e "precoce" (avverbio). Omonimia e paronimia Omonimia e polisemia Scopri di più sul significato della polisemia.

Omonimia e paronimia

Molte persone confondono le omonime parole con i paronimi nella classificazione semantica, ma c'è una sottile differenza tra le due definizioni.

Le parole omonime sono quelle che hanno esattamente la stessa ortografia o pronuncia, ma con significati diversi.

Tuttavia, le parole pardonabili sono quelle che sono simili nello spelling o nella pronuncia, anche avendo significati diversi.

Ad esempio, i termini "descrizione" e "discrezione" hanno una grafia e una pronuncia quasi identiche e sono quindi classificati come parronici.

Omonimia e polisemia

La definizione delle parole omonime e polisemiche è abbastanza confusa.

Una parola polisemica è una parola che ha diversi significati. Ad esempio, la parola "lettera" è polisemica perché può significare l'elemento base dell'alfabeto, la calligrafia di un individuo o il testo di una canzone.

Già i termini classificati come omonimi sono due o più parole, con origine e significati distinti, ma con la stessa ortografia o pronuncia.

La parola "erba", ad esempio, può essere sia un'unità di massa che un sinonimo di erba.

Ciò che rende questo termine omonimo e non polisemico è il fatto che la parola non ha la stessa origine etimologica per entrambi i significati, anche se ha pronuncia e ortografia identiche.

Scopri di più sul significato della polisemia.

Messaggi Popolari, 2019

MMO

Categorie Popolari

Top