Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

PVT

Definizione climaterico

Cos'è Climatério:

Il Climaterium è il periodo della vita biologica della donna che segna il passaggio dal periodo riproduttivo al periodo non riproduttivo. È in questa fase che si verifica la menopausa, cioè l'ultima mestruazione.

In termini biologici, il climaterico può essere definito come una endocrinopatia caratterizzata da cambiamenti funzionali, morfologici e ormonali, divisi in 3 fasi:

  • Fase premenopausale : fine del menacmo (età fertile) alla menopausa;
  • Fase perimenopausale: un periodo di 2 anni precedente e successivo alla menopausa;
  • Fase postmenopausale: inizia 2 anni dopo la menopausa e termina in senectud (periodo non riproduttivo).

Il climaterio si presenta solitamente nelle donne di età superiore a 45 anni, quando non esiste più alcuna capacità naturale di riprodursi naturalmente a causa dell'esaurimento dei follicoli ovarici e della ridotta produzione di estradiolo.

La sindrome climaterica o sindrome della menopausa comprende l'insieme di segni e sintomi che si presentano durante questo periodo e che compromettono il benessere della donna.

In termini biologici, il climaterico può essere definito come un disturbo endocrino espresso da una carenza di ormoni steroidei sessuali.

Sebbene sia un processo fisiologico, il climaterico può avere conseguenze patologiche in un numero considerevole di donne, sotto forma di manifestazioni genitali ed extragenitali che non sempre causano sintomi e comportano l'accelerazione del processo di invecchiamento modulato in parte da steroidi sessuali.

Quindi, il climaterico può essere inteso come un processo di cambiamenti fisici ed emotivi per la donna, che può essere influenzato da molteplici fattori, come la storia della vita, l'ambiente, la cultura, le abitudini, le particolarità individuali, tra gli altri, che influenzano ogni donna in modo diverso e ripercussioni sui loro sentimenti e sulla loro qualità della vita.

Categorie Popolari

Top