Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione nato morto

Cos'è Stillbirth:

Stillbirth è il termine attribuito al feto quando muore nel grembo materno o durante il travaglio .

Il nato morto è l'essere vivente che non è "nato" con la vita, cioè non è più vivo quando lascia il corpo materno.

Tuttavia, ci sono alcuni fattori che devono essere considerati in modo che il feto possa essere classificato come parto morto e non un aborto spontaneo.

  • Gravidanza di 20 settimane o più;
  • Altezza uguale o superiore a 25 centimetri;
  • Peso corporeo fetale uguale o superiore a 500 grammi;

Se il feto morto ha uno di questi requisiti, può già essere considerato un parto morto.

La definizione di morte fetale viene utilizzata per distinguere tra feti vivi e aborti spontanei, quando il feto muore prima della ventesima settimana di gestazione, per esempio.

Morte fetale e neomorfo

Il nato morto è il feto che muore dopo la ventesima settimana di gestazione.

Tuttavia, il neoomorfo è un termine ancora più specifico, che classifica il feto che muore nell'ultimo mese di gestazione intrauterina.

Nascita e non nati

Nascituro è il termine usato per designare il feto non nato, cioè un essere vivente che è stato generato ma non ancora nato.

Scopri di più sul significato del bambino non nato.

Retribuzione alla nascita e alla maternità

In caso di nati morti, il salario di maternità, secondo la sicurezza sociale, dovrebbe essere concesso alla madre in condizioni e scadenze normali.

Messaggi Popolari, 2019

Categorie Popolari

Top