Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione storia

Cos'è un racconto:

Tale è un genere testuale contrassegnato da una breve narrativa, scritta in prosa e meno complessa in relazione ai romanzi.

L'origine dei racconti è legata alla tradizione della narrazione verbale. Quando trascritte, queste stesse storie (che di solito seguono una singola trama) risultano in una narrativa concisa che può essere letta in un batter d'occhio.

Il termine racconto può essere tradotto in inglese come " racconto " , un tipo di breve testo che si rivolge necessariamente a temi epici, folcloristici o fantasiosi. Per questo motivo, il concetto di racconto è rimasto a lungo legato a questi temi.

Con l'emergere di nuove tecniche e stili di scrittura, il termine ha acquisito un significato più ampio che può essere espresso nella lingua inglese come " racconto ", un testo i cui unici tratti obbligatori sono la breve estensione e la scrittura in prosa.

Ulteriori informazioni sui romanzi.

Caratteristiche della storia

L'attuale varietà letteraria permette a una storia di venire in molte forme. Come detto sopra, le uniche caratteristiche assolute dello stile sono la scrittura in prosa e la narrativa breve, quindi una storia può seguire qualsiasi genere o struttura senza che ciò comporti la sua classificazione.

Tuttavia, come conseguenza naturale della breve narrazione, i racconti presentano alcuni elementi che, indipendentemente dal genere e dalla struttura scelti dall'autore, finiscono per essere ricorrenti:

  • Trama unica : a differenza dei romanzi, le storie brevi tendono a concentrarsi su una trama che non si svolge in trame più piccole. Spesso la storia ruota intorno a una singola situazione.
  • Semplicità : a causa della trama unica, le storie di solito non richiedono grandi interpretazioni da parte del lettore.
  • Poco tempo : le storie di solito mostrano fotogrammi che non si estendono per lunghi periodi. È comune, ad esempio, che la storia avvenga in un solo giorno.
  • Inizia vicino alla fine : di solito le storie non richiedono tempo nell'introduzione dell'ambiente e dei personaggi, quindi la storia inizia accanto al climax e al risultato.
  • Pochi personaggi : perché sono più obiettivi, le storie di solito hanno un numero molto ridotto di personaggi.
  • Fine improvvisa : nei racconti, è normale che la fine avvenga immediatamente dopo il climax. Non c'è, quindi, nessuna fase della storia in cui possiamo seguire le conseguenze della risoluzione dei conflitti.
  • Obiettivo unico : poiché non ha spiegazioni, la storia cerca di provocare una sensazione unica nel lettore (gioia, indignazione, malinconia, ecc.) O semplicemente di raccontare una storia.

Queste caratteristiche rendono la storia il genere testuale perfetto per i contenuti destinati ai bambini, in particolare alle fiabe. Vale la pena di chiarire che questi elementi non sono obbligatori e l'assenza di uno o più di essi non squalifica il testo come un racconto.

Esempio di storia

La seguente storia è intitolata "La verità cattura anche" lo scrittore José Cândido de Carvalho e riunisce tutti gli elementi sopra elencati.

"Quando Nô Pestana arrivò a Pipeiras, era quello zunzum, quel disagio." Il delegato arrivò trascinando un enorme battito di mani, ed era orgoglioso di ciò che Nonô disse mostrando lo strumento di lavoro:

"Non hai questo spontaneo affare di confessione con me!" Con me tutti entrano nello strumentale. È l'unico modo per l'autorità di sapere se il soggetto è criminale o innocente.

E bene Nonô non si era rimboccato le maniche e sembrava che avesse ucciso uno di Chico Cabeção. Per il quale ha confessato di essere pentito e pronto a eliminare, nelle maglie della legge, il crimine della sua lavorazione:

"Ho ucciso e seppellito Chico Cabeção nel cortile di casa mia.

In effetti, il quartier generale era morto dal sibilo di non essere mai più Chico Cabeção. Fu allora che il delegato, nei suoi principi di vigilanza, passò il confessore con una parola coraggiosa e intelligente. E il piccoletto ha colto così tanto che ha finito per diffidare di tutto. Ha giurato con le sue mani che era un bugiardo e un inventore. Cos'altro aveva squartato Chico Cabeção. E fiero Nonô:

- Questo è quello che dico e lo proverò. Non c'è modo che il sospetto possa dire la verità. Se io non ministrerò questo correttivo, il deputato Nonô Pestana, che sono io, manderebbe un povero innocente a una catena di trenta.

E ha rilasciato l'uomo. "

Tales and Chronicles

I racconti e le cronache sono modelli letterari molto simili. Entrambi sono brevi testi, scritti in prosa e senza genere e struttura specifici. La differenza tra i due è nel contenuto del testo.

Mentre lo scopo delle storie brevi è semplicemente quello di raccontare una storia breve, immaginaria o meno, le cronache di solito trasmettono una riflessione critica o un insegnamento applicabile alla vita quotidiana. Per raggiungere questo obiettivo, la cronaca può essere nella forma di una trama lineare (con inizio, metà e fine) o addirittura essere un insieme di idee non collegate da una trama.

Leggi di più sulle cronache.

Categorie Popolari

Top