Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

SMJ

Definizione Ricerche correlate

Che cos'è l'azione di monitoraggio:

L'azione di monitoraggio è un'azione legale utilizzata per effettuare raccolte di valori o obblighi che sono stati assunti e non sono stati soddisfatti. È comune che lo stock venga utilizzato per la raccolta di titoli come assegni e vaglia cambiari.

L'azione di controllo è definita negli articoli da 700 a 702 del codice di procedura civile (CPC).

Vedi il concetto di azione di monitoraggio nella legge:

Articolo 700. Un'azione di controllo può essere proposta da una persona che asserisce, sulla base di prove scritte senza titolo esecutivo, il diritto di esigere dal debitore il potere di:

Quando può essere utilizzata l'azione monitory?

Questa azione può essere utilizzata in tre situazioni principali previste nel Codice di procedura civile (CPC).

Guarda cosa sono:

  • per raccogliere un debito (valore in contanti),
  • richiedere l'adempimento di un obbligo combinato o contrattuale,
  • addebitare la consegna di un bene.

Come funziona il processo?

L'azione di controllo deve essere utilizzata quando il creditore (che ha diritto a ricevere) ha un titolo che non può essere addebitato direttamente al debitore. Ciò significa che il titolo non ha alcuna forza esecutiva. È in questa situazione che il creditore deve utilizzare l'azione monitorata.

Al fine di avviare (il tribunale) l'azione di controllo, il creditore deve presentare una prova scritta che sia sufficiente a dimostrare l'esistenza dell'obbligazione del debitore. Di norma, questa azione deve essere eseguita nella città di residenza del debitore (convenuto dell'azione).

Una volta che l'azione è iniziata e, se i requisiti sono soddisfatti, il tribunale deve stabilire che il debitore rispetta l'obbligo.

Il giudice fa la determinazione, attraverso un mandato di pagamento o consegna di cose, chiamato un mandato . Il termine per adempiere all'obbligo è di 15 giorni.

Dopo l'emissione del mandato, il debitore ha due opzioni:

  • effettuare il pagamento o adempiere l'obbligo,
  • opporsi ai privilegi, che è il modo per discutere se l'importo o l'obbligo è effettivamente dovuto.

Se il debitore non discute l'obbligo, il mandato del tribunale sarà trasformato in un ordine esecutivo, che è il documento che obbliga il debitore ad adempiere ai suoi obblighi. In questo caso, il mandato è definito un ordine di esecuzione giudiziario .

Qual è il vantaggio dell'azione di monitoraggio?

Uno dei vantaggi di questa azione è il termine più breve, dal momento che l'addebito effettuato in questo modo generalmente termina più rapidamente rispetto a quanto fatto in altri processi.

Il processo è più veloce perché il debitore è chiamato al processo per effettuare il pagamento prima dell'udienza, contrariamente a quanto accade in altri processi che richiedono più tempo perché devono rispettare altre regole della legge prima della fine dell'azione.

La grande differenza dell'azione di monitoraggio, rispetto ad altre cause legali, è che alcuni atti obbligatori sono fatti in ordine inverso, al fine di rendere più veloce il pagamento o l'adempimento dell'obbligo.

Requisito dell'azione di controllo

Affinché una persona abbia il diritto di proporre un'azione di monitoraggio è necessario soddisfare un requisito previsto nell'art. 700 del CPC: avere una prova (in forma scritta) dell'obbligo o dell'importo dovuto.

Ad esempio: chi raccoglierà il debito deve avere un assegno firmato dal debitore.

Generalmente non sono accettati altri tipi di prove del debito.

Vedi anche i significati di Processo, Giudizio e Impugnazione.

Categorie Popolari

Top