Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione s alimenti transgenici

Cosa sono gli alimenti transgenici:

Gli alimenti transgenici sono alimenti geneticamente modificati, cioè che hanno alterato la loro struttura del DNA per soddisfare alcuni scopi umani.

Alimenti geneticamente modificati (OGM) o OGM ( Organismi geneticamente modificati ) sono ottenuti attraverso l'area biotecnologica transgenica che utilizza tecniche di ingegneria genetica per sviluppare nuovi organismi basati sulla ricombinazione del DNA di diverse specie (DNA ricombinante).

In breve, gli alimenti geneticamente modificati sono quelli che non potrebbero mai verificarsi in natura, perché il materiale genetico delle specie coinvolte non si mescolerebbe in natura.

Tra gli obiettivi principali del transgenico c'è lo sviluppo di alimenti capaci di una maggiore efficienza nutrizionale, resistenza ai parassiti e con minori costi di produzione. Quindi, teoricamente, di conseguenza, questi prodotti transgenici sarebbero anche più economici per il consumatore finale.

Come vengono prodotti alimenti transgenici

I prodotti transgenici sono prodotti in laboratori, dove sono soggetti a esperimenti con embrioni di diversi tipi di specie alimentari. Questa ricerca mira a creare la migliore "ricetta" per lo sviluppo di un prodotto finale che raggiunga l'obiettivo fissato dagli scienziati.

Tuttavia, al fine di progettare un organismo geneticamente modificato, i ricercatori devono seguire una serie di passaggi:

Fase 1: Identificare il problema che motiva l'interferenza dell'uomo nello sviluppo della specie (un fungo, migliorare la quantità di produzione, migliorare il gusto, ecc.).

Passaggio 2: Identificare i geni di altre specie che potrebbero risolvere il problema. Può essere parte del materiale genetico di un animale, un virus, un batterio, ecc.

Fase 3: rimuovere il gene dall'organismo donatore e impiantare nel DNA della pianta. Da quel momento in poi, devono essere osservati diversi fattori essenziali, quali:

  • la stabilità del gene;
  • gli effetti nutrizionali del prodotto transgenico;
  • effetti di possibili reazioni allergiche;
  • altri effetti sviluppati dall'inserzione del gene.

Step 4: Piantare nuovi semi e testare.

Tutti questi passaggi dovrebbero garantire la sicurezza alimentare e ambientale, quindi dovrebbero seguire rigorosamente gli standard dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO), ad esempio.

Cosa dice la legislazione?

In Brasile, secondo il "Decreto sull'etichettatura" (No. 4.680, 24 aprile 2003), tutti i prodotti alimentari contenenti più dell'1% di componenti geneticamente modificati devono essere identificati sulla confezione.

Questa identificazione è fatta da una lettera "T" all'interno di un triangolo giallo. In questo modo, il consumatore può essere a conoscenza dell'origine del prodotto che sta ingerendo.

Simbolo del prodotto transgenico che deve essere incluso nel pacchetto.

Gli alimenti creati dalla modificazione genetica sono protetti da brevetti. Ciò significa che i produttori che desiderano utilizzare questi specifici prodotti dovranno pagare le royalties alla società che ha sviluppato la ricerca originale.

Vantaggi e svantaggi degli alimenti transgenici

Vi è una grande controversia sulla ricerca sugli alimenti transgenici, dal momento che esistono forti argomenti che rafforzano e ostacolano il progresso degli studi in questo settore.

Vantaggi degli alimenti transgenici

  • Le piante possono essere create per resistere a specifici parassiti, evitando l'uso di pesticidi e, quindi, riducendo l'impatto ambientale e la salute delle persone;
  • Sviluppare piante che producono più cibo, garantendo una maggiore efficienza dei prodotti ;
  • Con un aumento del numero di produzione e una diminuzione della necessità di utilizzare prodotti agrochimici, i prodotti tendono a diventare più economici per il consumatore finale;
  • Gli alimenti transgenici possono essere modificati per avere una maggiore ricchezza di nutrienti .

Rischi di alimenti transgenici

  • Le modificazioni genetiche negli alimenti possono indurre le persone a sviluppare malattie, come allergie o persino il cancro;
  • Squilibrio ambientale, se non eseguito a seguito di uno studio approfondito.

Vedi anche il significato di Transgenic.

Esempi di alimenti transgenici

mais

Il mais è uno degli alimenti transgenici più consumati in Brasile. Circa il 90% di tutta la produzione nazionale è geneticamente modificata, e ci sono diverse varianti che, in particolare, diventano più resistenti agli attacchi di insetti e parassiti, per esempio.

soia

In Brasile, la Commissione tecnica nazionale sulla biosicurezza (CTNBio) consente la produzione di cinque diverse varianti di soia transgenica. Nella maggioranza, queste specie geneticamente modificate sono tolleranti agli erbicidi e agli attacchi di insetti.

Circa un terzo di tutta la produzione di soia nel paese è di origine transgenica.

zucchini

Ci sono alcune varietà di zucchine che sono state geneticamente modificate per resistere ad alcuni tipi di virus. Sebbene commercializzate negli Stati Uniti e in altri paesi, queste zucchine transgeniche non sono state approvate per il consumo in Brasile.

fagiolo

Embrapa (Brazilian Agricultural Research Corporation) ha sviluppato un fagiolo geneticamente modificato resistente al virus "Golden Mosaic". Questa malattia è una delle piantagioni di fagioli più influenti in tutto il Sud America.

Alimenti transgenici in Brasile

In Brasile, è possibile commercializzare alcuni alimenti transgenici, come mais, cotone e soia.

Tuttavia, tutti i prodotti geneticamente modificati nel paese devono essere sottoposti a una serie di valutazioni di sicurezza condotte dal National Biosafety Council e dalla National Technical Biosafety Commission (CTNBio).

Alimenti biologici e alimenti transgenici

Gli alimenti biologici non devono essere confusi con i transgenici.

Gli OGM sono geneticamente modificati, mentre quelli biologici sono quelli che non sono stati influenzati da sostanze sintetiche come pesticidi, pesticidi, regolatori di crescita, additivi, ecc.

Gli alimenti biologici sono caratterizzati dal seguire un sistema biologico naturale, evitando totalmente l'impatto ambientale, l'inquinamento e garantendo uno sviluppo sostenibile in agricoltura.

Gli alimenti transgenici, a loro volta, sono quindi classificati come sottoposti ad un'alterazione artificiale nella loro struttura genetica. Tuttavia, questo non significa che sono liberi di ricevere sostanze sintetiche come fertilizzanti e additivi durante la piantagione.

Ulteriori informazioni su:

  • Agricoltura biologica
  • biotecnologia

Categorie Popolari

Top