Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione 5 caratteristiche del modernismo

Il modernismo era un movimento artistico emerso all'inizio del XX secolo, sia in Europa che in Brasile.

Il movimento ha influenzato tutte le forme di espressione artistica: pittura, arti plastiche, letteratura e architettura.

Scopri le caratteristiche più sorprendenti del modernismo:

1. Rompere con schemi tradizionali

Il desiderio di una rottura con gli standard estetici formali e tradizionali è una delle caratteristiche più forti del modernismo.

Gli artisti che facevano parte del movimento modernista hanno rotto gli schemi dei movimenti antichi, come il simbolismo e il parnassismo.

Nella letteratura la rottura dei modelli tradizionali è molto chiara dalla presenza di un sentimento anarchico motivato dal desiderio di più libertà. L'uso di un linguaggio meno formale e più colloquiale rappresenta anche la rottura con il tradizionale del tempo.

2. Influenza di opinioni e pensieri

Un'altra caratteristica sorprendente del movimento modernista è la presenza dei pensieri e delle opinioni degli artisti nelle loro opere. Nel modernismo le opinioni sulla politica e su altri eventi sociali divennero parte delle opere prodotte.

Il modernismo, specialmente nella seconda fase (1930-1945), è stato caratterizzato come un modo di esprimere idee e di discutere questioni sociali. Pertanto, i temi più comuni e quotidiani hanno avuto una grande influenza sull'arte prodotta durante il modernismo.

Condividi Tweet Tweet

Di Cavalcanti - Colonas

3. Caratteristiche del modernismo brasiliano

Il modernismo brasiliano (1922-1960) cercava caratteristiche che erano caratteristiche del movimento nel paese, nel tentativo di differenziarsi un po 'dal movimento nel resto del mondo.

Esempi di modernismo in Brasile sono l'uso del senso dell'umorismo e la critica delle situazioni quotidiane. Un'altra caratteristica sorprendente del modernismo brasiliano è stata la costante ricerca della libertà totale nelle forme di creazione artistica ed espressione.

La critica radicale delle questioni sociali e politiche era anche molto frequente in Brasile, compresa la pubblicazione di manifesti artistici con una forte critica sociale, come la pubblicazione del Manifesto della poesia Pau-Brasil, Manifesto Antropófago e il libro Casa Grande e Senzala .

4. Uso di curve e riccioli

Nell'architettura e nella pittura modernista l'uso delle curve è una caratteristica molto sorprendente.

L'architetto catalano Antoni Gaudí è il rappresentante più famoso dell'architettura di questo periodo. Gli edifici di Gaudí hanno il marchio di molte forme curvilinee. In Brasile l'architetto Oscar Niemeyer era un famoso rappresentante dell'architettura delle forme curve.

Condividi Tweet Tweet

Antoni Gaudí - Casa Milà

5. Libertà di forme e creazione

Questa caratteristica è molto presente principalmente nella letteratura modernista.

Libertà di creazione, oltre all'uso di forme libere, legate alla libertà tematica. Nella letteratura modernista c'era una sorta di permesso per qualsiasi soggetto da trasformare in un'opera letteraria.

Gli autori iniziarono a usare la punteggiatura in modo diverso da quello che era abitudine fino ad allora, lasciando spesso il testo con un aspetto quasi caotico.

Gli autori di questo periodo usavano un linguaggio scritto informale che era più vicino alla realtà del discorso. I versi scritti avevano più libertà e l'uso del linguaggio con poca formalità avvicinava i testi poetici ai testi scritti in prosa.

Scopri di più sul significato della prosa.

Vedi l'esempio nella poesia Debussy di Manoel Bandeira.

Qui e là ...

Qui e là ...

Un piccolo principiante ...

Qui e là ...

Qui e là ...

Oscilla nell'aria attraverso la mano di un bambino

(Vieni e vai ...)

Questo delicatamente e quasi intorpidire la scala

- Psio ...

Qui e là ...

Qui e ...

Il piccolo romanzo è caduto.

Vedi anche i significati di Modernismo e Arte Moderna.

Categorie Popolari

Top