Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Piano reale

Qual è il piano reale:

Plano Real è stato il progetto che ha istituito il reale come valuta ufficiale del Brasile, nel tentativo di stabilizzare l'economia nazionale e controllare l'iperinflazione .

Prima del piano reale, il Brasile viveva con un'inflazione gigantesca che ha raggiunto valori superiori al 2000%. Per questo motivo, l'inflazione nel paese è stata soprannominata "drago" perché era mostruosa e ha causato un grandissimo aumento dei valori dei prodotti.

Ufficialmente, il processo di Real Plan è entrato in vigore nel paese dal luglio 1993, sotto l'amministrazione del presidente Itamar Franco. I responsabili dello sviluppo di questo progetto economico sono stati membri di un gruppo di economisti del PSDB (Partito della socialdemocrazia brasiliana), guidati dall'allora Ministro delle finanze Fernando Henrique Cardoso.

Complessivamente, il Piano Reale è stato diviso in tre fasi: l'Immediate Action Program (PAI), la creazione della Real Value Unit (URV) e, infine, l'implementazione del Real come nuova unità monetaria nazionale.

Inizialmente, l'obiettivo del governo era quello di "preparare il terreno" per la definizione di una nuova moneta, e per questo, diverse misure economiche sono state prese in anticipo. Tutte queste azioni facevano parte del Programma di Azione Immediata, tra cui: riduzione della spesa pubblica, aggiustamento delle banche di stato (severa punizione per le irregolarità), lotta all'evasione fiscale, privatizzazioni, tra gli altri.

Vedi anche: il significato di Evasion.

Con la creazione dell'URV, consolidando la seconda fase del Piano Reale, iniziò la deindicizzazione dell'economia. Questa fase era un processo di aggiustamenti e aggiustamenti dei valori monetari annualizzati, evitando la costante osservazione dei valori in brevissimi periodi di tempo.

L'URV funzionava come una "moneta transitoria" tra il Cruzeiro Real e il Real. Tuttavia, non è stato utilizzato nella pratica, ma solo come valuta virtuale al fine di stabilizzare i prezzi e ridurre l'inflazione.

Alla fine, il 30 giugno 1994, venne ufficialmente lanciata la decima valuta brasiliana: il Real (R $), che sostituiva il Cruzeiro Real (CR $).

Ulteriori informazioni sul significato dell'inflazione.

Conseguenze del piano reale

Il piano reale è riuscito a raggiungere l'obiettivo di controllare l'inflazione nel paese.

Attualmente, l'inflazione media del Brasile è compresa tra il 5% e il 10%, molto inferiore al valore osservato all'inizio degli anni '90.

Poiché il Real Plan ebbe un tale successo, Fernando Henrique Cardoso, fino ad allora ministro delle Finanze del governo di Itamar Franco, fu eletto Presidente della Repubblica tra il 1995 e il 2002.

Il Real rimane la valuta in vigore dal 1 luglio 1994.

Categorie Popolari

Top