Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione Servizio pubblico

Cos'è il servizio pubblico:

Il servizio pubblico è un'attività sviluppata con la partecipazione dello Stato. È la fornitura di servizi che hanno lo scopo di soddisfare i bisogni della società . Nel servizio pubblico c'è sempre la partecipazione dello Stato nella fornitura di servizi, anche se indirettamente.

La fornitura di servizi pubblici da parte dello Stato è garantita dalla Costituzione federale del 1988 e i servizi sono creati e controllati dallo Stato, attraverso i loro governi.

Servizi pubblici generali e individuali

I servizi pubblici possono essere generali o individuali. Quelli generali sono quelli destinati al servizio della popolazione in generale e sono finanziati dai valori delle tasse, come la fornitura di illuminazione pubblica e la sicurezza pubblica.

I servizi individuali sono quelli che vengono forniti a ogni singola persona e dovrebbero essere addebitati per le tasse. Esempi sono i servizi di fornitura di elettricità e acqua.

Quali sono i servizi pubblici essenziali?

I cosiddetti servizi pubblici essenziali sono quelli che sono considerati urgenti e che possono causare danni se interrotti o non forniti.

I servizi essenziali sono legati alle garanzie delle condizioni di salute e sicurezza, che sono indispensabili per la vita dignitosa dei cittadini. Pertanto, la legge stabilisce che la fornitura di questi servizi non può essere interrotta.

La legge 7, 783 / 89 (Legge di sciopero) definisce quali sono i servizi pubblici essenziali:

  • trattamento e fornitura di acqua,
  • distribuzione di energia elettrica,
  • fornitura di gas e altri tipi di carburante,
  • servizi medici e ospedalieri,
  • distribuzione e vendita di medicinali,
  • vendita di cibo,
  • servizi funebri,
  • trasporto collettivo,
  • trattamento delle acque reflue,
  • raccolta dei rifiuti,
  • servizi di telecomunicazione,
  • stoccaggio e controllo di sostanze radioattive e materiali nucleari,
  • attività di elaborazione dati di servizi essenziali,
  • controllo del traffico aereo,
  • servizi di compensazione bancaria.

Principi di servizio pubblico

La prestazione del servizio pubblico deve seguire i seguenti principi: efficienza, continuità, sicurezza, regolarità, attualità, generalità / universalità e modalità tariffaria.

Principio di efficienza

Questo principio significa che i servizi pubblici devono essere offerti ai cittadini nel modo più efficiente possibile, sia in relazione alla fornitura del servizio che ai risultati ottenuti.

Principio di continuità

Questo principio ha la funzione di assicurare che i servizi pubblici siano forniti continuamente, senza interruzioni. Il principio di continuità è legato all'efficienza, ovvero i servizi devono essere offerti in modo continuo e di alta qualità.

Esistono tre situazioni eccezionali per la continuità di un servizio pubblico: in caso di emergenza, a causa di problemi tecnici in loco o per mancato pagamento da parte dell'utente.

Principio di sicurezza

Il principio di sicurezza ha la funzione di assicurare che la fornitura di servizi pubblici sia fatta in sicurezza, senza mettere a rischio i suoi utenti.

Principio di regolarità

La regolarità stabilisce che lo Stato ha l'obbligo di promuovere la fornitura di servizi pubblici. Il mancato rispetto da parte dello Stato di questo obbligo può causare danni ai cittadini che sono utenti o beneficiari di un servizio. In alcuni casi l'assenza nella fornitura del servizio può generare allo Stato l'obbligo di indennizzare gli utenti per il servizio non reso.

Principio di attualità

Questo principio ha la funzione di assicurare che la fornitura del servizio pubblico debba svolgersi secondo le più moderne tecniche disponibili.

Principio di generalità / universalità

Secondo questo principio, i servizi pubblici devono essere accessibili a tutti i cittadini, senza restrizioni di accesso e senza discriminazione. I servizi forniti devono essere in grado di raggiungere il maggior numero di persone possibile. Generalità e universalità per garantire parità di accesso ai servizi pubblici.

Principio della modicità tariffaria

Modalità tariffaria significa che la fornitura di un servizio pubblico deve essere remunerata a prezzi accessibili per garantire che gli utenti del servizio non perdano l'accesso ad esso a causa di prezzi inaccessibili al loro potere d'acquisto. Le tariffe applicate per i servizi offerti dallo Stato dovrebbero essere le più economiche possibili.

Principio di cortesia

Il principio di cortesia è legato al buon servizio che deve essere fornito nel servizio pubblico. Secondo questo principio, il servizio a tutti gli utenti di un servizio pubblico deve essere fatto con educazione (cortesia) e in modo appropriato e rispettoso.

Caratteristiche dei servizi pubblici

Le principali caratteristiche del servizio pubblico sono:

  • sono diretti all'interesse collettivo,
  • esistono per soddisfare i bisogni dei cittadini,
  • deve essere fornito dallo Stato o dai suoi agenti autorizzati,
  • dovrebbe portare benefici agli utenti.

Come vengono forniti i servizi pubblici?

I servizi possono essere offerti in due modi: centralizzati o decentralizzati . Il servizio pubblico è centralizzato quando è fornito direttamente da organi che fanno parte della Pubblica Amministrazione. Possono essere forniti da enti pubblici e agenti federali, statali o municipali.

Il servizio pubblico decentralizzato non è fornito direttamente dallo Stato, ma è offerto da persone (fisiche o giuridiche) che hanno una concessione o un permesso di svolgere un servizio pubblico per conto dello Stato.

Il servizio pubblico decentralizzato può essere offerto quando lo Stato rilascia un permesso, una concessione o un partenariato pubblico-privato per la fornitura di un servizio.

Permesso di servizio pubblico

Il permesso di un servizio pubblico si verifica quando la Pubblica Amministrazione consente a un individuo (persona fisica o giuridica), non parte dell'Amministrazione, di fornire un servizio pubblico.

L'autorizzazione è data dopo un processo di offerta ed è formalizzata da un accordo di adesione tra la Pubblica Amministrazione e l'individuo. La pubblica amministrazione ha il diritto di revocare il contratto di autorizzazione, e non è necessario indennizzare l'individuo per violazione del contratto.

Concessione di servizio pubblico

La concessione si verifica quando l'amministrazione concede l'esecuzione del servizio pubblico a una società. Solo le persone giuridiche o i consorzi di società possono ricevere la concessione di un servizio pubblico, ovvero un individuo non è autorizzato dalla legge a ricevere una concessione.

Nella concessione il servizio è fornito a nome della società che riceve la concessione, essendo consentito il riscossione della quota degli utenti del servizio.

Per ottenere una concessione, la società deve partecipare a una gara d'appalto . Secondo la legge, tutte le concessioni devono essere fatte attraverso i processi di offerta.

La concessione è formalizzata attraverso un contratto amministrativo tra lo Stato e la società, e la risoluzione del contratto può comportare l'obbligo di risarcire la parte lesa.

Partenariato pubblico-privato

Il partenariato pubblico-privato (PPP) è anche un modo per garantire un servizio pubblico a un privato attraverso un contratto amministrativo . È diverso dalla concessione perché in questo caso vi è l'obbligo di un corrispettivo finanziario (pagamento) dallo Stato al suo partner privato.

Il PPP può avvenire in due modi: sponsorizzato o amministrativo .

Nell'evento sponsorizzato, oltre all'obbligo per lo Stato di fornire un contributo finanziario al partner privato, vi è un addebito per l'utente del servizio

Nell'amministrazione, l'amministrazione è un utente di un contratto di servizio con il partner privato. In questo caso non ci sono tasse per l'utente, ma l'amministrazione deve anche dare una considerazione finanziaria al partner privato.

Scopri di più sul significato della concessione e della pubblica amministrazione.

Categorie Popolari

Top