Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione Catena del valore

Cos'è la catena del valore:

La catena del valore è un modello di strutturazione delle attività sviluppate dalle aziende, con l'obiettivo di garantire la massima qualità del servizio e del prodotto al cliente finale, oltre a creare un vantaggio competitivo nel mercato.

Il concetto della catena del valore è stato creato dal professore americano Michael Eugene Porter, che consiste nella creazione di un diagramma di flusso delle serie di attività essenziali per l' aggregazione di valore al prodotto o al servizio di una determinata azienda.

Nella catena del valore di Porter, ogni fase del processo di sviluppo del prodotto o del servizio è essenziale per il suo pieno valore, dal modo in cui il rapporto con i fornitori della materia prima viene mantenuto fino alla consegna del prodotto finale ai consumatori.

Con la catena del valore, l'azienda è in grado di identificare quali fasi produttive sono responsabili di aggiungere valore al prodotto e, con questo, di sviluppare una strategia che aiuti a potenziare questi settori.

Pertanto, quei processi che non aggiungono valore possono essere rivisti, sia come obiettivo di ristrutturazione o di taglio (evitando sprechi di denaro e tempi di produzione).

Secondo lo schema proposto da Porter, la catena del valore può essere suddivisa in due gruppi principali di attività:

  • Attività primarie: logistica interna; operazioni; logistica esterna; commercializzazione; vendite; e servizio post-vendita.
  • Attività di supporto: acquisizione; sviluppo di tecnologie; gestione delle risorse umane; e infrastruttura dell'azienda.

Scopri di più sul significato della Enterprise Value Chain e delle 5 forze di Porter.

Categorie Popolari

Top